Eugenio Onieghin nei versi italiani di Giovanni Giudici

Autore: Aleksandr Puškin
ISBN: 9791259550309
256 pagine
Anno: 2021
Collana: Per l'alto mare aperto
Direttore di Collana: Edoardo Esposito
Progetto Grafico: Solchi graphic design

Eugenio Onieghin è un romanzo scritto in versi da Puškin tra il 1822 e il 1831.

Con l’autore in vita non ebbe un’accoglienza benevola dalla critica contemporanea, e solo dopo la morte dell’autore venne considerato il modello del grande romanzo realistico russo dell’Ottocento.

Questa edizione propone il romanzo nella traduzione di un grande poeta come Giovanni Giudici per continuare a seguire il solco tracciato dai primi due volumi della collana “Per l’Alto Mare Aperto” diretta da Edoardo Esposito.