L’uomo di Torino

Autore: Velso Mucci
A cura di Prefazione e postfazione di Renzo Pepi
ISBN: 978-88-89546-25-3
Formato 140 x 200 mm, b/n
Anno: 2012
Collana: Narrativa italiana
Progetto Grafico: L'uomo di Torino

Romanzo di una vita serbato rancorosamente ma lucidamente in animo per decenni. Fulminante resa dei conti con la sua generazione, i suoi miti delusi, le sue infamità. Trama per niente allegra, eppure intrisa di passaggi di un umorismo che ricorda la lezione di maestri del novecento (Jahier, ma anche Gadda), di una sapienza di scrittura che fa di questo romanzo il copione ideale per un soggetto cinematografico. Con continui flash-back si passa dalla Mutua Società Conciapelli di Bra a Borgo San Paolo di Torino fino al trapezio di prato di Kensington Gardens e allo splendore delle galassie, dove la vicenda narrata si perde e disperde nella sua miseria di umanità. Tutto trattenuto dalla penna precisa ed impietosa dello scrittore.