Pittura fotografia film

Autore: Laszlo Moholy-Nagy
A cura di Antonello Negri
ISBN: 978-88-89546-05-5
Cofanetto 18 x 23 cm, due volumi: primo 112 pagine b/n, secondo 144 pagine b/n
Anno: 2010
Collana: Libro a fronte
Direttore di Collana: Fabio Vittucci
Progetto Grafico: Solchi graphic design

Una strepitosa sequenza di immagini da godere senza bisogno di altro commento: fotografie naturalistiche e documentarie; tagli e scorci sorprendenti; riprese senza macchina fotografica e materia che si trasforma in luce… L’ha costruita l’artista ungherese László Moholy-Nagy, quando al Bauhaus di Weimar sperimentava una ‘nuova visione’ e la insegnava agli allievi della più leggendaria scuola d’arte del XX secolo. Erano ormai in tanti in questi anni a pensare che la fotografia avrebbe finito per prendere a calci la pittura e diventare una nuova specie d’arte, l’arte della modernità.