Justus pinxit. Giusto de’ Menabuoi a Milano

Autore: Andrea Luigi Casero
ISBN: 9788899473402
240 pagine a colori e in b/n
Anno: 2018
Collana: Saggi e ricerche
Progetto Grafico: Solchi graphic design

Giusto de’ Menabuoi è un pittore ben conosciuto per la sua ventennale attività a Padova nell’ambito della corte carrarese a partire dal 1370: affrescò, su committenza della Signoria della città, il battistero e lavorò per le più considerevoli famiglie che gravitavano attorno ai signori della città. Il percorso giovanile dell’artista era invece, e in parte è ancora, assai poco conosciuto e del tutto sfugge l’ambiente della sua formazione. La critica, a partire da Roberto Longhi, ha però individuato in alcune opere di ambito milanese la mano del pittore fiorentino che precedono il trasferimento a Padova e in tale contesto di studi si inserisce questo volume, che affronta l’argomento della presenza e dell’attività dell’artista nel Milanese.