Jacques Henri Lartigue fotografo. Il tempo ritrovato

A cura di Angela Madesani
ISBN: ISBN: 978-88-99473-48-8
16,5 x 23 cm, 56 pagg. a colori
Anno: 2017
Collana: Cataloghi esposizioni
Progetto Grafico: Solchi graphic design

Trentatré immagini di Jacques Henri Lartigue (Courbevoie, 1894-Nizza, 1986), uno dei più noti fotografi francesi del XX secolo, riscoperto dal MoMA negli anni sessanta del Novecento.
Le fotografie, fra le quali alcune inedite, offrono un intenso spaccato della vita dell’alta borghesia francese della Belle Époque: la famiglia, i viaggi, la passione per le corse automobilistiche, le dame eleganti del Bois de Boulogne.

Curata da Angela Madesani, la mostra presso il Museo Bagatti Valsecchi espone materiali originali provenienti dalla Donation Jacques Henri Lartigue e costituisce una preziosa occasione di conoscenza della ricerca dell’artista, i cui scatti sono custoditi nelle collezioni permanenti di noti musei quali le Galeries Nationales du Grand Palais di Parigi. La rassegna presenta anche rare immagini a colori dell’ultimo periodo del fotografo, scattate soprattutto nel sud della Francia e in Piemonte.

L’importanza del lavoro di Lartigue non è solo di natura fotografica ma più ampiamente culturale: le sue immagini offrono un ritratto dell’alta società dall’allure inconfondibilmente francese, ma anche incredibilmente vicino ai riti e ai costumi dell’aristocrazia internazionale, fatti propri dai Bagatti Valsecchi negli stessi anni.

Angela Madesani, storica e critica dell’arte indipendente, ha curato numerose mostre presso istituzioni pubbliche e private sia in Italia sia all’estero. Insegna all’Accademia di Belle Arti di Brera e all’Istituto Europeo del Design di Milano. Per Scalpendi cura la collana MaK1 e ha pubblicato diversi cataloghi tra i quali “Corpora” (2019), Chronos” (2017), “Gabriele Basilico. La città e il territorio-La ville et le territoire” (2018), “Spatium. Trentacinque artisti e un regista per sette spazi” (2018) e “Look at me!” (2019).