Winckelmann a Milano

A cura di Aldo Coletto e Pierluigi Panza
ISBN: ISBN: 978-88-99473-44-0
21 x 26 cm., 176 pagg. in b/n
Anno: 2017
Collana: Cataloghi esposizioni
Progetto Grafico: Solchi graphic design

Nel trecentesimo anniversario dalla nascita di Johann Joachim Winckelmann, padre della Storia dell’arte antica, la Biblioteca Braidense e l’Istituto Lombardo di Scienze e Lettere promuovono un’esposizione per ricordare l’importanza assunta anche da Milano (oltreché Firenze, Roma e Napoli) nella diffusione italiana del suo pensiero. Qui, infatti, nel 1779 avvenne la prima traduzione nella nostra lingua della “Storia delle Arti del Disegno presso gli Antichi” di Winckelmann a cura dell’abate Carlo Amoretti. Il catalogo sottolinea l’influenza di Winkelmann sull’ambiente lombardo e anche il ruolo svolto da illustri personaggi milanesi nel sostegno all’antichista tedesco.

Pierluigi Panza è uno scrittore, giornalista e storico dell’arte; studioso di Piranesi fin dal dottorato di ricerca in Conservazione dei beni culturali, ha conseguito l’abilitazione nazionale alla docenza universitaria in Estetica e in Storia dell’architettura; Aldo Coletto, curatore della Biblioteca Nazionale Braidense. Per Scalpendi è curatore anche di “Pagine giapponesi. Immagini e racconti dal Giappone attraverso i libri della Biblioteca Braidense” (2019)