Mogano ebano oro! Interni d’arte a Genova nell’Ottocento da Peters al Liberty

Autore: Luca Leoncini, Caterina Olcese Spingardi, Sergio Rebora
ISBN: 9788832203608
336 pagine a colori
Anno: 2020
Collana: Cataloghi esposizioni
Progetto Grafico: Solchi graphic design

Negli spazi del Teatro del Falcone, Palazzo Reale presenta una grande mostra dedicata alla produzione di mobili a Genova nell’Ottocento e, insieme, alle arti applicate, al gusto per l’arredo di interni e – più in generale – alla società del periodo. L’Ottocento in Liguria è ancora oggi un campo di ricerca che, rispetto ad altri, riserva nuove scoperte e, di conseguenza, continue gratificazioni, pur restando sicuramente meno rappresentato nelle maggiori esposizioni d’arte che la città ha voluto dedicare alle tappe salienti del suo passato. Interesse e qualità attestati proprio da questa mostra che, per la prima volta, riunisce la produzione della migliore ebanisteria a Genova e sul territorio ligure dall’inizio del dominio sabaudo al primo Novecento. Una mostra non convenzionale, dunque, che peraltro sfiora appena, attraverso il cospicuo lavoro di ricerca che la precede, la punta di un iceberg. La mole di materiali e di documentazione emersa è infatti tanto vasta da far intendere si tratti solo di un avvio che, c’è da auspicare, indurrà a riconsiderare temi e questioni ribaltando la prospettiva dalla quale si sono finora osservati.

 

Curatori:

Luca Leoncini, funzionario storico dell’arte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, è direttore delle collezioni di Palazzo Reale a Genova.

Caterina Olcese Spingardi è funzionario storico dell’arte presso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona.

Sergio Rebora, storico dell’arte indipendente esperto di Ottocento e di primo Novecento, è curatore artistico del Cimitero Monumentale di Milano. Per Scalpendi ha curato anche Vivere d’immagini. Fotografi e fotografia a Genova 1839-1926 (2016, con Elisabetta Papone) e Immagini nel tempo. Fotografi e fotografia a Varese tra ’800 e ’900 (2017, con Daniele Cassinelli e Giorgio Sassi).